Contentezza e felicità

Contentezza e Felicità

I doni della contentezza: apprezzamento e riconoscimento
Benvenuta contentezza!

Abbiamo semplicemente guardato alla felicità come a una meravigliosa emozione che guarda all’esterno, o al futuro, con speranza e gioia, e ora arriviamo alla nostra amica contentezza, che è una forma di felicità e piacere che si rivolge verso l’interno, verso di te, e dice, “Ehi, buon lavoro!”

La felicità tende ad anticipare un futuro luminoso, mentre la contentezza tende a sorgere dopo una conquista interiore. La contentezza nasce quando sei all’altezza delle tue aspettative e del tuo codice morale interno, e quando hai raggiunto un obiettivo importante o hai svolto il tuo lavoro bene e correttamente. Quando è salutare, la tua contentezza si fa avanti in risposta ad azioni tangibili e alla padronanza delle sfide.

La contentezza sorge quando hai lavorato sodo e bene, e si riferisce alla tua sana immagine di te stesso. Ciò significa che ha una stretta connessione con la tua sana rabbia e soprattutto con la tua sana vergogna e scommetto che non lo sentirai in molti altri posti, ma ascoltami.

Quando stabilisci confini chiari, ti comporti in modo onorevole e agisci con coscienza (queste sono azioni che la tua sana rabbia e vergogna ti aiuteranno a fare), la tua contentezza sorgerà naturalmente come una sorta di ricompensa, “Buon lavoro!” La contentezza nasce per dirti quando hai fatto un buon lavoro, non solo per quanto riguarda i tuoi risultati, ma anche per quanto riguarda il modo in cui tratti te stesso e gli altri.

Se ascolti la tua rabbia e la tua vergogna con onore, ti sentirai naturalmente soddisfatto e orgoglioso di te stesso, perché avrai fatto un buon lavoro dentro di te e in relazione alle persone della tua vita.

Ma se non lavori bene con la tua rabbia e vergogna, e se i messaggi e i contratti su cui si basa la tua vergogna sono principalmente non autentici e auto-tormentanti, la tua contentezza potrebbe non sorgere in modo affidabile e la tua autostima e immagine di te potrebbero essere piuttosto basso.

Quando hai un problema con l’autostima, spesso si cercare modi per aumentare la soddisfazione e la felicità prima, in modo che si può sentire meglio con te stesso. Ma non funziona in questo modo, perché la contentezza nasce per ragioni molto specifiche e non puoi prendere una scorciatoia per arrivarci.

Se si dispone di molto bassa autostima, la soddisfazione è probabilmente l’emozione che ci piace sentire, ma lavorando sui vostri confini (i doni di rabbia) e il vostro comportamento (i doni della vergogna) sarà effettivamente aiutare la tua contentezza sorgono naturalmente.

La contentezza sorge anche quando sei riuscito a navigare con successo attraverso le tue emozioni difficili, specialmente la tua rabbia, odio e vergogna. La contentezza autentica sorge in modo affidabile quando rispetti te stesso e gli altri, e quando rispetti le tue emozioni e permetti loro di guidare il tuo comportamento.

CONTENTO: Piacere, Apprezzamento e Riconoscimento

AZIONE RICHIESTA: La contentezza ti aiuta a guardare a te stesso con orgoglio e soddisfazione.

REGALI: Piacere, Soddisfazione, Autostima, Rinnovamento, Fiducia, Realizzazione

LA DICHIARAZIONE INTERNA: Grazie per aver rinnovato la mia fiducia in me stesso!

Come la tua contentezza può essere ostacolata

Gli stili genitoriali e d’insegnamento possono interferire con lo sviluppo di una sana contentezza e fiducia in se stessi. Certamente, i genitori che svergognano eccessivamente i propri figli possono davvero gettare una chiave in questa area emotiva, ma lo possono anche i genitori che elogiano e ricompensano eccessivamente i propri figli per tutto. Il trucco della contentezza è aiutare un bambino ad associare la propria contentezza ad azioni lodevoli e di cui si sente orgoglioso e soddisfatto.

Un buon gioco didattico per scoprire come un bambino sta lavorando con la sua contentezza potrebbe essere la creazione di attività che il bambino può completare e poi controllare se il bambino è soddisfatto della sua prestazione. Puoi scoprire molto sul concetto di sé di un bambino quando puoi giocare con la contentezza in questo modo.

Man mano che cresciamo, le strutture sociali spesso interferiscono con la nostra autentica contentezza cercando di sostituire le nostre naturali conferme interne con premi ed elogi che provengono dal mondo esterno. Anche se è molto bello ricevere stelle d’oro, premi, privilegi extra e attenzioni speciali, queste conferme inventate possono effettivamente cortocircuitare la nostra capacità di provare onesto orgoglio o autostima a meno che qualcuno non organizzi una festa ogni volta che realizziamo qualcosa.

La lode esterna contiene anche un aspetto problematico che non fa parte della contentezza interna – e questa è la concorrenza. Tutti gli elogi e i premi esterni sono accompagnati da confronti incorporati che ti mettono in competizione con gli altri. Sebbene i premi e le lodi possano avere il loro valore, possono isolarti dai tuoi pari e identificarti come un concorrente o un compiacente, il che spesso porterà la tua vergogna naturale a mettere in discussione il “divertimento” della vittoria. Nella contentezza naturale e non competitiva, i tuoi risultati non riguardano il fare meglio degli altri, ma onorare il tuo buon senso e i tuoi valori.

Se non riesci a connetterti con la tua naturale contentezza, potresti scoprire di avere un cortocircuito creato da strutture autoritarie, scolastiche o genitoriali. Questo cortocircuito potrebbe portarti a cercare lodi e riconoscimenti invece delle tue conferme interne. Questo spesso significa che tenderai al piacere e al perfezionismo invece che alla completezza e all’agilità emotiva.

Tenderai a seguire questa regola, inseguendo quel premio e misurandoti costantemente con le aspettative esterne (o combattendo i premi e perdendo la tua spinta), invece di lasciare che le tue oneste reazioni emotive ti guidino.

Fortunatamente, c’è una pratica per districarsi dalle aspettative applicate dall’esterno e dal controllo comportamentale: bruciare i contratti e rianimare ancora una volta il tuo autentico appagamento! Quindi, quando sei connesso alla tua saggezza interna, puoi guidare, correggere e convalidare te stesso in modi che si rispettino piuttosto che fare affidamento su una convalida esterna.

La pratica per la contentezza

La pratica per tutte le emozioni basate sulla felicità è estremamente semplice e infinitamente difficile (all’inizio): le riconosci, le ringrazi e poi le lasci andare.

Se forzi la tua contentezza (o qualsiasi altra forma di felicità) a essere il tuo stato emotivo principale, perderai la tua agilità emotiva e perderai la tua strada.

La contentezza vera e onesta sorge naturalmente quando lavori con tutte le tue emozioni in modi curativi e onorevoli. Accogli il tuo appagamento a braccia aperte quando si presenta, ringrazialo e congratulati con te stesso (grazie per aver rinnovato la mia fiducia in me stesso!) Poi lascialo andare e confida che tornerà la prossima volta che ti onori e ti comporti in modi che rendono ti senti orgoglioso.

La tua contentezza nasce naturalmente quando hai fatto un ottimo lavoro. Buon per te, e grazie, contentezza!

So che non è semplice all’inizio o in stati particolari della nostra vita, contattami per ogni informazione.

“Se sei pronta per iniziare il tuo viaggio nella terra delle relazioni corpo-mente, libera da sensi di colpa, vergogna e biasimo, alla ricerca di potenziamento e guarigione o miglioramento, questo sito con suoi servizi è una guida e una risorsa preziosa”.

Disponibilità su misura

 

Dal Lunedì alla Domenica

Orari Diurni e Serali

H24/7

Tel: +39 3775258604

Se sei soddisfatta della tua vita, non solo stai vivendo bene, ma stai anche conducendo una vita felice.

. Pensiero Positivo Italia. – Legge di Attrazione OfficialMental Coach Francesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post