C’osè l’erotismo

Massaggi per i Ponti e tutte le Festività Natalizie, Natale santo Stefano, Ultimo e Primo dell’anno e Gennaio.

C’osè l’erotismo

Cos'è l'erotismo

Cos’è l’erotismo. La prima cosa che ci viene in mente quando qualcuno parla di erotismo o quando sentiamo qualcuno parlare di un’esperienza o una sensazione erotica tende a essere il sesso e possibilmente l’amore.

Semplicemente girando la TV o sfogliando una rivista o un giornale, possiamo vedere come i media hanno commercializzato il sesso e la sessualità in modo tale da spiegare perché la maggior parte di noi di solito la pensa come facciamo quando sente la parola “erotismo”.

Possiamo vedere la quantità di connotazione sensuale che i media stanno cercando di venderci semplicemente guardando uno spot di shampoo, in cui si cerca di determinare se stanno cercando di venderci shampoo o di sedurci. Anche con la grande quantità di sessualizzazione eccessiva all’interno dei media, ci sono ancora molte persone che considerano tabù parlare di sessualità o erotismo.

Considerano il soggetto offensivo e scomodo. All’estremo opposto troviamo coloro per i quali il soggetto evoca immagini mentali di genitali umani e/o pratiche sessuali e problemi di salute.

Per chiarire le cose, iniziamo definendo il termine “Erotismo”

Ho avuto l’opportunità di lavorare con vari tipi di persone, tuttavia quando si parla di Erotismo sembra esserci un consenso su come la maggior parte di noi pensa. Sentendo il termine “erotismo”, la nostra mente solitamente si riempie di tante domande come “cos’è l’erotismo”, “come si vive un sentimento erotico”, “è l’erotismo solo in riferimento alle pratiche sessuali”, sembra che ci sia così tanto che non sappiamo sull’argomento.

Ciò è in parte dovuto alle poche informazioni specifiche che si possono trovare sull’argomento, la maggior parte della ricerca sull’erotismo deriva da spiegazioni vaghe o mediocri esaurienti sul concetto.

Ad esempio: viene solitamente descritto come una corretta comunicazione tra una coppia, in cui diversi atteggiamenti, emozioni e sentimenti vengono esplorati solo per culminare nella stimolazione genitale e nell’orgasmo; la ricerca del piacere sessuale.

Esploriamo l’origine del termine.

La parola erotismo deriva dal greco eros, in riferimento al dio EROS che è associato alla sensualità, al desiderio sensuale e al piacere, nonché ai comportamenti che si manifestano quando due persone sono attratte l’una dall’altra.

L’erotismo è una caratteristica umana, il concetto stesso si riferisce a comportamenti e atteggiamenti manifesti che incitano alle interazioni e all’attività sessuale come: Carezze, baci, abbracci, stimolazione orale, masturbazione, tra gli altri che di solito portano al rapporto e/o direttamente alla sensazione di piacere sessuale per la persona che pratica loro e chi non necessariamente cerca la riproduzione con questi comportamenti.

Come e quando si esprime l’erotismo?

Quando e dove si manifestano questi comportamenti dipende direttamente dalla personalità, dai gusti, dalle preferenze di ciascun individuo, nonché da altri fattori come il livello socioeconomico, il tipo di cultura, i costumi familiari, le pratiche religiose, la posizione geografica, ecc.

Queste pratiche consentono a una persona di essere a contatto con il proprio corpo, identificano e percepiscono gli stimoli che sono piacevoli, e naturalmente permettono anche a una persona di scoprire quali stimoli non sono piacevoli, sia per se stessi o per la persona con cui si condivide l’esperienza.

L’erotismo coinvolge una persona in modo Integrale; fisicamente e psicologicamente; rappresenta ed espone il modo in cui uno esprime a se stesso e agli altri i suoi desideri, fantasie e sentimenti più intimi. Ci sono innumerevoli modi in cui ognuno di noi porta, manifesta questi desideri alla realtà ed esprime il proprio “essere erotico” da una cena romantica sulla spiaggia, a pratiche come BDSM, ecc.

Siamo tutti diversi e come tali siamo tutti hanno idee diverse su ciò che è piacevole, alcune di queste idee provengono da dentro di noi mentre altre sono state influenzate da eventi della vita, comportamenti appresi, non tutte le manifestazioni erotiche sono esotiche, romantiche o estremiste borderline.

L’importanza del linguaggio erotico.

Il linguaggio erotico non ha una caratteristica specifica, coinvolge ognuno dei nostri sensi. Consiste in sensazioni e stimoli caldi che risvegliano l’epidermide. Coinvolge anche cose come i livelli dell’amore, del desiderio, dello scambio di sguardi, gesti, parole e segni che indicano all’altro di vivere al massimo queste sensazioni.

Qualsiasi comportamento che rappresenti una fonte di piacere per un individuo può essere considerato una sensazione erotica. Questo può essere provocato e realizzato con il proprio corpo, il corpo del nostro partner, insieme, od oggetti esterni come giocattoli, ghiaccio, piume, ecc.

C’è una vasta gamma di articoli pensati per arricchire le esperienze sessuali in un modo che non svilisce o degrada la mente o l’anima. Anche se pochi, ci sono negozi veramente specializzati, fiere che promuovono e informano le persone sull’erotismo, le pratiche sessuali, il sano stile di vita sessuale, che permettono alla nostra vita erotica di diventare ancora più piacevole educando la popolazione a migliorare le nostre esperienze.

Il concetto di erotismo è qualcosa di complesso e soggettivo, quindi impossibile da incasellare. Secondo i sessuologi non esistono pratiche sessuali normali o anormali. La risposta a uno stimolo erotico dipende dai livelli di desiderio e fantasie che ogni persona può avere.

Qualcosa che è piacevole per alcuni, potrebbe non essere piacevole per altri, può anche essere doloroso o considerato abominevole, quindi, penso che sia responsabilità di ognuno di noi definire ciò che è erotico un piacevole, comunicarlo ed essere onesti in un momento di pratica sessuale al fine di mantenere la propria integrità fisica e psicologica.

Considero l’erotismo parte del bisogno umano, un profondo desiderio non solo di ricevere ma anche di fornire piacere che può essere limitato solo al fisico o che può estendersi ai limiti della nostra immaginazione, con conseguente espansione dei nostri piani fisico, mentale e spirituale.

L’erotismo ci offre un nuovo modo per riscoprire noi stessi attraverso esperienze piacevoli; quello che facciamo e dove lo portiamo dipende esclusivamente da noi. Può costruire o distruggere, ma solo noi possiamo deciderlo, da qui l’importanza d’imparare a parlare apertamente dei nostri bisogni, gusti e desideri.

Le pratiche erotiche ci avvicinano a noi stessi e al nostro partner in un modo unico poiché è attraverso l’intimità che esponiamo tratti che sono altrimenti tenuti nascosti e privati, l’intimità permette loro di emergere.

È molto importante conoscere i nostri limiti e rispettare quelli del nostro partner, in questo modo la pratica dell’erotismo può rimanere costante, piacevole e duratura.

Sviluppare la nostra identità erotica è vitale per il nostro benessere psicologico.

Fortunatamente oggi abbiamo molteplici strumenti come terapisti Sessuali, Terapia Tantrica, corsi che ci guidano e ci permettono di conoscere i vari aspetti dell’identità erotica “attenzione ai consigli, affidarsi sempre a esperti”.

Essere coinvolti ed essere responsabili del nostro comportamento sessuale dipende direttamente da noi.

“Se sei pronta per iniziare il tuo viaggio nella terra delle relazioni corpo-mente, libera da sensi di colpa, vergogna e biasimo, alla ricerca di potenziamento e guarigione o miglioramento, questo sito con suoi servizi è una guida e una risorsa preziosa”.

Disponibilità su misura

 

Dal Lunedì alla Domenica

Orari Diurni e Serali

H24/7

Tel: +39 3775258604

Se sei soddisfatta della tua vita, non solo stai vivendo bene, ma stai anche conducendo una vita felice.

. Pensiero Positivo Italia. – Legge di Attrazione OfficialMental Coach Francesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post