Dieci cose da sapere sulla cervice

Il miglioramento è il primo passo della felicità

Dieci cose da sapere sulla cervice

Sulla cervice ne sento davvero di ogni tipo d’informazioni senza una realtà, addirittura la penetrazione della cervice. Quindi voglio entrare a fondo di questa questione offrendo informazioni utili.

Altra lettura: Vuoi scoprire di pi in merito ai Finti Orgasmi

Sappiamo tutti che puoi raggiungere un orgasmo dalla simulazione clitoridea o vaginale (quest’ultimo non provato da tutte le Donne ma si parla di una minima parte). Ma sapevi che la cervice è anche una zona di piacere? Giusto. È possibile sperimentare un orgasmo di tutto il corpo stimolando la cervice con una penetrazione profonda.

Ma se non hai mai provato la penetrazione profonda prima o se è successo senza un avviso da parte del tuo partner potresti chiederti come ci si può sentire o se è davvero sicuro.

Importante che per conoscere tutto ciò ti affidi a persone esperte, evita tutto ciò che è fantasia o cose irreali. I miei servizi offrono la possibilità do conoscere a fondo questa tipologia di piacere.

Ho raccolto le preoccupazioni più urgenti sulla penetrazione della cervice in modo che tu possa metterti al lavoro senza preoccupazioni.

01. Cos’è la penetrazione e cosa non lo è;

La definizione essenziale di penetrazione è questa: qualsiasi oggetto che si fa strada attraverso o dentro qualcosa. Se stai parlando di sesso, la penetrazione è solo un modo elegante per dire che un pene o un dildo viene inserito in una vagina o in un retto.

Alcune persone credono che tu possa raggiungere l’orgasmo cervicale penetrando nella cervice, ma non è esattamente vero. Gli orgasmi cervicali si ottengono stimolando la cervice, non la penetrazione.

02. Quindi è possibile la penetrazione della cervice?
No, per niente. La tua cervice non può effettivamente essere penetrata. Questo perché l’apertura della cervice, nota come sistema operativo esterno, è troppo stretta per consentire l’ingresso di un pene o di un dildo. Di solito non è più grande del tuo pollice.

Inoltre, il sistema operativo è pieno di muco cervicale: giocare con quella roba non è sicuramente la nostra idea di divertimento.

L’unico momento in cui l’apertura cervicale si espande abbastanza da consentire il passaggio di qualsiasi cosa è sul tavolo da parto. In altre parole, se non ti stai preparando per il parto imminente, nulla dovrebbe passare attraverso la tua cervice.

03. Se non è possibile, cosa provo?
Insomma, pressione. Quello che senti davvero è il pene o il dildo che spingono o sfregano contro la tua cervice. Niente entra o esce da esso. “Penetrazione cervicale” è un po’ un termine improprio in questo senso.

04. Dovrebbe far male?
Può, quindi è importante prendere nota di ciò che sente il tuo corpo. Non è raro provare dolore durante la penetrazione vaginale, soprattutto se qualcosa sta colpendo la cervice.

In effetti, circa il 60 percento delle donne avrà a che fare con la dispareunia, il termine tecnico per il sesso doloroso, a un certo punto. Quando ciò accade, sentirai un dolore costante e ricorrente prima, durante o dopo il sesso.

La pressione cervicale non è l’unica causa di dispareunia, quindi parla con il tuo ginecologo se stai riscontrando sintomi. Possono aiutarti a capire cosa sta succedendo in modo che tu possa tornare tra le lenzuola (senza dolore!) in pochissimo tempo.

05. Il sanguinamento è normale?
Non proprio, ma potrebbe non essere causato da qualcosa di grave. Se tu e il tuo partner state correndo verso l’evento principale, l’attrito improvviso potrebbe essere una sorpresa indesiderata per l’interno della tua vagina.

I preliminari non riguardano solo la costruzione dell’anticipazione: è un ottimo modo per far lubrificare le parti della tua donna e prepararle per l’uso. Questo può aiutare a prevenire qualsiasi sanguinamento o dolore imprevisto.

Se non sei sicuro che la colpa sia della secchezza, parla con il tuo ginecologo. Possono rispondere a qualsiasi domanda tu possa avere e assicurarsi che tutto vada bene per scendere le scale.

06. Dov’è la cervice, comunque?
La cervice inizia alla base dell’utero e si estende fino alla vagina. Pensalo come un collo fatto di tessuto che collega le due parti.

Ciò che il tuo gine vede durante un esame pelvico è chiamato ectocervice, la parte della cervice che è vicino alla tua vagina. Se hai uno IUD, è qui che si trovano tipicamente le stringhe.

Pensa all’ectocervice come al custode tra il canale vaginale e il canale cervicale. Un pene o un dildo possono scivolare nel canale vaginale e, con una penetrazione profonda, possono sfiorare la cervice.

Tuttavia, non può passare attraverso la cervice. Oltre questo confine c’è il canale cervicale. Questo è dove lo sperma può passare attraverso l’utero.

07. Quanto è lungo il canale vaginale?
Se non sei eccitato, di solito è profondo da 2,5-4 centimetri e un diametro di due centimetri e mezzo.

Se stai cercando di fare i conti, non preoccuparti. Quando sei eccitato, il tuo canale vaginale si allunga per fare spazio alla penetrazione.

08. È davvero possibile un orgasmo cervicale?
È sicuramente possibile, ma non è per tutti. Molte donne hanno bisogno di stimolazione clitoridea, non penetrativa, per raggiungere l’orgasmo.

Sebbene gli orgasmi del clitoride possano essere intensi, in genere sono centrati attorno alla tua vagina e possono durare solo pochi secondi circa.

Se stai stimolando la cervice, potresti sentire l’accumulo di pressione diffondersi in tutto il corpo. Questo può portare a un orgasmo di tutto il corpo, con sensazioni di formicolio che arrivano a ondate dalla testa fino alle dita dei piedi.

Per alcune donne, questo può durare a lungo a causa della profondità del piacere.

09. È sicuro?
Sì, è totalmente sicuro. Ma è importante che tu stia bene con l’idea di una penetrazione profonda prima di provare a raggiungere un orgasmo cervicale. Se non sei rilassato, avrai più difficoltà a sentirti a tuo agio o provare piacere, il che non rende il sesso eccezionale.

10. Puoi avere un orgasmo cervicale senza penetrazione?
No, non proprio. L’unico modo per raggiungere la cervice è penetrare nella vagina. Se vuoi provare questo durante una sessione da solista o con un partner dipende da te! A ogni modo, devi sentirti a tuo agio nell’andare in profondità.

Se vuoi provare ad avere un orgasmo cervicale, inizia a uscire dagli standard clitoridei e scoprire di più il tuo corpo. 

La penetrazione della cervice non è possibile, ma avere un orgasmo cervicale sì. Prima di provarlo, però, dovresti parlare con il tuo ginecologo di eventuali preoccupazioni, cosa dovresti aspettarti e come stare al sicuro durante il sesso. La penetrazione profonda può essere intensa, quindi è meglio sapere in cosa ti stai cacciando. Una volta che hai tutte le informazioni di cui hai bisogno, vai avanti ed esplora la tua nuova zona di piacere.

Inizia a conoscere di più il tuo corpo e i punti del piacere anche per una maggiore condivisione col tuo partner.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post