È compito del mio partner eccitarmi

È compito del mio partner eccitarmi

Disponibile per tutte le festività di Aprile e Maggio.

Troverai: È compito del mio partner eccitarmi

È compito del mio partner eccitarmi. Blocchi psicologici che bloccano il piacere della donna, ho deciso di scrivere questo articolo perché penso che sia giunto il momento che ogni donna prenda per mano se stessa. In fondo alla pagina trovi i link dei tre blocchi più comuni.

Abbracciare i tuoi tratti femminili può essere fantastico. Il problema è il subconscio, sottostante associazione con la femminilità:” È femminile essere riservati”.

Le ragazze e donne di tutte le età  continuano a essere cresciute con l’aspettativa che la loro esperienza di eccitazione e desiderio sessuale sia nelle mani di un altro. Con pochissima educazione sessuale concreta e basata sulla realtà da avere nelle scuole o nelle case, le ragazze e, più tardi, le donne, non sempre conoscono la complessità dei propri corpi e come funzionano, cosa significano o non significano le sensazioni, come le loro risposte sensoriali e fisiche (o la mancanza di risposte) si collegano alla lussuria, all’eccitazione e all’amore, e anche semplicemente ciò che fa sentire bene e cosa no. Se le donne non sanno queste cose su se stesse e sul proprio corpo, quanto è probabile che lo sappia un partner?

Affidare al tuo partner una quantità sproporzionata di responsabilità per la tua eccitazione può limitarlo e privarti di potere. Ti lascia in una posizione in cui sei dipendente da un’altra persona per il tuo impegno sessuale. Non sto dicendo che le persone non dovrebbero sforzarsi di conoscere la sessualità e le preferenze sessuali del loro partner o che non esistono cose come fare l’amore con abilità. Io sto dicendo che aspetta il vostro partner a suscitare è possibile impostare una dinamica tutto-o-niente che blocca il proprio desiderio sessuale. Questa aspettativa ha come sottotesto: “O sai come farmi eccitare, o non lo sai. Se non lo fai, non siamo una buona coppia”. Questo può portarti sulla strada di speranze irrealistiche e fantasie erotiche di salvataggio.

Alla fine, crescerai affrontando le tue inibizioni sessuali e la vergogna, conoscendo il tuo corpo e le tue preferenze sessuali e imparando a comunicare in modo più diretto e aperto sul sesso con il tuo partner imperfetto nella vita reale.

I tre blocchi più comuni

 

 

Blocchi psicologici che bloccano il desiderio nella donna, ricorda che;

 

Le donne hanno il diritto di provare il desiderio sessuale: di sentirsi vibranti e autentiche, di connettersi con i loro partner e coniugi, di godersi il proprio corpo e di vivere una vita più appagante e appagante. Un senso di potere e di arbitrio può essere un sottoprodotto del desiderio: più hai il diritto di rivendicare, sperimentare e agire nella direzione della tua sessualità autentica, più accesso potresti concederti a un’identità autorizzata. In altre parole, il più libero si sente, tanto più si può essere. Vedere questi blocchi per quello che sono può metterti sulla buona strada per sbloccare il tuo desiderio sessuale.

Se vuoi superare tutto ciò vivere e riscoprire contattami.

Info Utili
Tutti i Servizi

Servizi per il benessere psicofisico

Consulenza gratuita telefonica

Riceverai una chiamata telefonica

Desideri una consulenza? Apri qui
Contattami Senza impegno

Dal Lunedi alla Domenica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le informazioni contenute nel sito sono intese solo come guida informale e non devono essere trattate come sostituti di una consulenza medica. Ti consiglio a consultare il tuo medico di famiglia prima d’intraprendere qualsiasi trattamento se hai problemi di salute  e/o stai assumendo farmaci. In modo che medico o lo specialista escluda problemi organici.

Apri WhatsApp
1
Ciao come posso aiutarti?
Se preferisci direttamente con una chiamata al +39 3899524334. Per favore scrivimi la città da dove scrivi grazie.
Disponibile dal Lunedì alla Domenica H24.