L’essenza di una donna

Massaggi per i Ponti e tutte le Festività Natalizie, Natale santo Stefano, Ultimo e Primo dell’anno e Gennaio.

L’essenza di una donna

L'essenza di una donna

L’essenza di una donna, dal 2004 mi occupo di mente e corpo femminile, oltre che essere cresciuto come uomo “grazie alla donna” ho notato un mondo fantastico pieno di sorprese e mai mi è capitato di trovare un uguaglianza.

Durante un intervista a metà Febbraio mi è stato chiesto; “Qual è l’essenza di una donna?” Ho risposto con un affermazione di miss universo: “Il solo fatto di essere una donna è un dono di Dio. L’origine di un bambino è una madre, una donna. Mostra a un uomo cosa significa condividere, prendersi cura e amare. Questa è l’essenza di una donna”. Questa per me è una risposta bellissima.

Penso che: L’essenza di una donna non può essere vista dall’occhio. Ogni donna è avvolta in modo intricato da strati e strati di qualità, che costituiscono la sua natura fondamentale e la sua essenza. Non esiste un’unica essenza ma la cosa fantastica che ogni donna è unica e diversa. L’essenza dell’essere donna è molto più della bellezza del suo viso e del suo corpo. Ogni donna è unica a modo suo.

Essere una donna significa essere forte, perché scoprirai che la tua femminilità avrà bisogno di quella forza, e quando la lasci fare, a volte quella forza troverà anche te. Signore, ricordate che siete sempre più che sufficienti. L’universo ha creato un te perfetto con tutti i tuoi doni e le tue imperfezioni. Nella tua essenza principale, hai una conoscenza che ti connette al tuo vero sé”.

Penso che ci sia un equilibrio significativo che l’energia di una donna porta negli affari: più intuizione, capacità di multitasking più elevate e una maggiore capacità di leadership con compassione. Nata con la grinta dell’acciaio per costruire una casa e l’impegno a portare il successo in qualsiasi cosa.

Per me, la vera essenza di una donna sta nella sua pazienza nell’esibirsi e nella sua agilità nell’adattarsi alle circostanze anche di fronte alle avversità! Non c’è da stupirsi che è il futuro dell’imprenditorialità in quanto porta all’esperienza, all’istruzione e riporta l’umanità nella competizione spietata che sembra dominare oggi le aziende.

Dal tavolo della colazione alle sale riunioni, e ovunque al centro di ogni cosa, questa abilità, assolutamente essenziale sta infrangendo e sfatando i miti in tutto il mondo. È così impercettibile, a volte anche dentro di sé, che richiede una riconsiderazione. Tuttavia, credo davvero che questa essenza sia un viaggio in sé, per arrivare alla migliore versione di se stessi”.

La maggior parte delle donne alla domanda “cos’è l’essenza della donna” risponde che è per essere una madre, ma secondo me non tutte le donne sono dotate della capacità di avere figli, il che non le rende meno donne. Ognuno di loro ha una bellezza diversa, una personalità distinta, uno stile, un’identità, dei sogni e il modo di comportarsi varia. Ma nonostante le differenze, ognuna di esse è essenziale. Una vera donna è in grado di prendere le proprie decisioni, è degna di credito e non segue, ma guida.

Ci sono e saranno sempre dei momenti no, dei momenti complicati, insicurezze

Ti preoccupi segretamente di non essere abbastanza brava? Ti ritrovi a darti da fare per dimostrare la tua dignità cercando di vincere la prossima grande promozione, perdere quei pochi chili in più o dare l’impressione di destreggiarti senza sforzo tra lavoro e impegni familiari? Stai perdendo il sonno per quello che gli altri penserebbero davvero se sapessero quanto stavi davvero lottando dentro di te?

Ma se non dovessi sentirti in questo modo? E se non avessi bisogno di esibirti costantemente, metterti alla prova o cercare di compiacere gli altri?

Insegno sempre di lasciare andare chi pensi di dover essere e abbraccia chi sei, la verità è che nessuno ha capito tutto o ha tutto insieme tutto il tempo. Invece, ognuno di noi è predisposto per la lotta, l’apprendimento e la crescita, rendendoci abbastanza bravi, proprio come lo siamo adesso, da essere rispettati, apprezzati e amati.

Eppure sembra che tutti viviamo momenti di vergogna quando ci sentiamo piccoli, imperfetti e non abbastanza bravi. La vergogna incontrollata ostacola il modo in cui viviamo, amiamo e lavoriamo, ma quando impariamo a riconoscere la vergogna, sii onesta riguardo alle paure che suscita in noi e accetta il fatto che stiamo ancora imparando che è possibile emergere da questi momenti credendo che siamo ancora amabili e degni.

Imparare ad abbracciare le tue imperfezioni, a lasciar andare le cose che ci stanno trattenendo e a vivere e amare da un luogo degno è il fulcro questo processo come una vita sincera. Si tratta di coltivare il coraggio, la compassione e la connessione per svegliarsi al mattino e pensare: “Non importa cosa viene fatto e quanto rimane incompiuto, io sono abbastanza”. E andare a letto la sera pensando: “Sì, sono imperfetto e vulnerabile e a volte impaurita, ma questo non cambia la verità che sono anche coraggiosa e degna di amore e di appartenenza”.

Questo approccio alla vita richiede il coraggio di essere imperfetti e mettere in gioco le TUE vulnerabilità, la compassione per accettare te stessa e i punti di forza e le lotte degli altri e la connessione per dare e ricevere senza giudizio, insegno sempre a coltivare undici concetti principali:

  • Sicurezza e la non gestione: Tutti abbiamo insicurezze non bisogna nasconderle ma valorizzate, non ti insegnerò mai la gestione di ansia, stress, paure, insicurezze, delusioni ma all’apertura.
  • L’autenticità: Lascia andare chi pensi di dover essere e abbraccia chi sei.
  • L’autocompassione: Lascia andare il perfezionismo e ricorda che mostrarsi, essere aperti all’apprendimento e darti spazio per crescere è lo scopo della vita.
  • Uno spirito resiliente: Lascia andare intorpidire la tua vulnerabilità.
  • La gratitudine e la gioia: Lascia andare la paura e la scarsità praticando atti quotidiani di gratitudine
  • L’intuizione e fidarsi di te: Lasciare andare il bisogno di certezza.
  • La creatività: Lascia andare il confronto e la necessità di adattarsi o di essere migliore degli altri.
  • Il gioco e il riposo: Lascia andare la stanchezza come status symbol e la produttività come autostima.
  • Calma e la quiete: Lascia andare l’ansia come stile di vita.
  • Tutto dovuto: Lascia andare l’insicurezza e il “dovuto”. Tutti noi abbiamo doni e talenti e mentre sperperare questi porta angoscia nelle nostre vite, condividerli crea un senso di significato e scopo nelle nostre vite.
  • Ridere, divertirsi anche nel semplice: Lascia andare l’essere calmo e “sempre in controllo”.

Tre brevi pensieri: 

Lei punta sempre al raggiungimento degli obiettivi e non si accontenta mai di niente di meno perché è una donna. 

Diventa difficile descrivere l’essenza di una donna solo a parole. Il vero significato di essere donna può essere percepito solo dal cuore. 

Per me, da uomo, penso che: Forza, equilibrio e compassione nella mia mente costituiscono l’essenza di una donna.

 

Grazie

Desideri informazioni senza impegno? 

Desideri la personalizzazione senza impegno?

“Se sei pronta per iniziare il tuo viaggio nella terra delle relazioni corpo-mente, libera da sensi di colpa, vergogna e biasimo, alla ricerca di potenziamento e guarigione o miglioramento, questo sito con suoi servizi è una guida e una risorsa preziosa”.

Disponibilità su misura

 

Dal Lunedì alla Domenica

Orari Diurni e Serali

H24/7

Tel: +39 3775258604

Se sei soddisfatta della tua vita, non solo stai vivendo bene, ma stai anche conducendo una vita felice.

. Pensiero Positivo Italia. – Legge di Attrazione OfficialMental Coach Francesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post