Olio Essenziale di Patchouli

Olio Essenziale di Patchouli

L’olio essenziale di patchouli è ricavato dal Pogostemon cablin, una pianta della famiglia delle Labiateae. Conosciuto per le sue numerose proprietà, svolge un’azione afrodisiaca, cicatrizzante e armonizzante, utile contro depressione, rughe e candidosi. Scopriamolo meglio.

Proprietà e benefici dell’olio essenziale di patchouli

Armonizzante, il profumo del patchouli evoca il rifugio dei boschi profondi e umidi, suscitando in chi lo inala, il sentimento d’intimità con se stesso. Ha un’azione tonificante e stimolante utile in caso di depressione e di torpore mentale; mentre risulta calmante e rilassante in caso di ansia e stress.

In aromaterapia è indicato ai giovani, che trovano difficoltà a identificarsi con il proprio corpo e permette a coloro che vivono in una dimensione esaltata di esperienze mentali e psichiche, di rimanere con i piedi per terra. In queste sue proprietà risiede la spiegazione del fascino che ha sempre avuto sulle nuove generazioni, che hanno tutte in comune due attributi della fase adolescenziale e pre-adulta: la prepotenza fisica dello slancio ormonale e le grandi aspirazioni idealistiche. Il Patchouli permette di conciliarli armoniosamente.

Afrodisiaco induce la ghiandola pituitaria a produrre endorfina (euforizzante) utile a chi non riesce a lasciarsi andare (frigidità) o ha un calo della libido: aumenta la concentrazione e le energie. Consigliato alle persone più mature che, a causa della loro vita sociale e vita professionale, devono controllare le loro pulsioni fisiche, e soffrono di esaurimento psico-fisico o di disturbi sessuali.

Antinfiammatorio, è usato contro ritenzione idrica e cellulite,  mal di testa indotto dallo stress, per le sue proprietà astringenti sul sistema circolatorio.

Antifungino nelle infezioni che attaccano i tessuti cutanei e le mucose, in presenza di funghi vaginali e della bocca mughetto, utile contro candidosi e micosi.

Cicatrizzante nell’olio da massaggio svolge un’azione riparatrice nei confronti del tessuto cutaneo, contrastando la formazione di smagliature, rughe: utile in caso di pelle secca, stanca e invecchiata, e nei disturbi come dermatiti, acne, screpolature e bruciature.

Descrizione della pianta

Piccolo arbusto perenne, costituito da fusti legnosi o semilegnosi, che raggiunge il metro di altezza, originario della Malesia e dell’India.

Le foglie sono di colore verde scuro, sono lucide, ovali, opposte, con margine dentellato, leggermente cerose, talvolta trilobate; se stropicciate queste foglie emanano un intenso profumo speziato. I fiori sono bianchi, sfumati di rosso, molto profumati.

Parte utilizzata

Foglie e fiori

Metodo di estrazione

Distillazione in corrente di vapore

Nota dell’olio essenziale di patchouli

Nota di base: profumo intenso e persistente, terreo, aspro, dolce e speziato

Controindicazioni dell’olio essenziale di patchouli

Controindicato per uso interno, in gravidanza e allattamento. Alle dosi consigliate, non presenta controindicazioni.

Le indicazioni di massima riportate nella rubrica, estratte dalla letteratura specialistica del settore, hanno uno scopo puramente informativo e divulgativo: non intendono in nessun modo fornire suggerimenti per l’autocura. Il ricorso agli oli essenziali per trattamenti di qualunque genere deve essere sempre elaborato da un consulente esperto.

“Se sei pronta per iniziare il tuo viaggio nella terra delle relazioni corpo-mente, libera da sensi di colpa, vergogna e biasimo, alla ricerca di potenziamento e guarigione o miglioramento, questo sito con suoi servizi è una guida e una risorsa preziosa”.

Disponibilità su misura

 

Dal Lunedì alla Domenica

Orari Diurni e Serali

H24/7

Tel: +39 3775258604

Se sei soddisfatta della tua vita, non solo stai vivendo bene, ma stai anche conducendo una vita felice.

. Pensiero Positivo Italia. – Legge di Attrazione OfficialMental Coach Francesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post