Sono sempre bagnata cosa significa

Sono sempre bagnata cosa significa

Cinque Minuti di Lettura

Dall’eccitazione al sudore, ecco tutto ciò che devi sapere per bagnarti.

Spesso è qualcosa del genere: sei un po’ di fretta e forse ti irrigidisci un po’ troppo prima di sentire l’umidità nella zona intima.

O forse qualcuno di speciale attira la tua attenzione e il tuo corpo si muove, ma non sei nemmeno nella mentalità o nello spazio per pensare al sesso.

Quindi la tua vagina reagisce davvero a qualcosa? Cosa sta facendo esattamente?

Ho ricevuto alcune domande, (PS: COME DICO SEMPRE PER OGNI COSA ANDATE DAL MEDICO SCRIVO A TITOLO INFORMATIVO) offro alcune risposte:

1. Perché sono “bagnata” laggiù, se non sono in una situazione sessuale?

Anche quando non te ne rendi conto (come ad esempio la fuoriuscita di umidità), la tua vagina produce lubrificazione. È una parte naturale del tuo funzionamento fisiologico.

Le ghiandole della cervice e della parete vaginale creano una lubrificazione essenziale per proteggere l’area genitale da lesioni o lacerazioni e mantenere la vagina pulita e umida. A seconda di dove ti trovi nel ciclo e dei livelli ormonali, la quantità di liquido cervicale potrebbe variare.

Tieni presente che questo fluido, o qualcosa di simile, appare anche durante il sesso. Ma solo perché lo vedi non significa che sei eccitata.

Se c’è lubrificazione, sono le tue ghiandole al lavoro. Le ghiandole responsabili della produzione di lubrificazione per l’attività sessuale sono le ghiandole di Bartolini (situate a destra e a sinistra dell’apertura vaginale) e le ghiandole di Skene (vicino all’uretra).

Non in una situazione sessuale?

È probabile che l’umidità che senti sia una sostanza acquosa, non fluidi causati dall’eccitazione sessuale. I tuoi genitali potrebbero essere caldi e la tua biancheria intima potrebbe sembrare umida, umida o fradicia. Potresti anche sentire crampi allo stomaco, a seconda di dove ti trovi nel ciclo o se sei gonfia.
Se stai ridendo forte, starnutendo o facendo dei sollevamenti pesanti, potresti soffrire d’incontinenza da stress. (Anche se si chiama incontinenza da stress, questo è un evento fisiologico, non psicologico.) Questo è quando viene applicata pressione alla vescica e involontariamente fai pipì nei pantaloni.
Nel complesso, quanto ti bagni dipende da diversi fattori, tra cui:

  • Ormoni
  • Età
  • Farmaco
  • Salute mentale
  • Fattori di relazione
  • Sudore e ghiandole sudoripare
  • Fatica
  • Il tipo di abbigliamento che indossi
  • Iperidrosi (eccessiva sudorazione)
  • Infezioni

Per alcuni, il tipo di controllo delle nascite che usi può aumentare l’umidità vaginale, poiché gli estrogeni tendono ad aumentare la produzione di liquidi vaginali. Se questo ti dà fastidio, considera di chiedere al tuo medico un controllo delle nascite alternativo che abbia meno estrogeni.

Le infezioni, come la vaginosi batterica, potrebbero causare una sensazione di umidità, poiché l’umidità aiuta a spostare i batteri fuori dal canale vaginale. La lubrificazione vaginale aumenta anche vicino all’ovulazione per aumentare le possibilità di fecondazione fornendo un passaggio più facile per lo sperma di viaggiare.

2. C’è acqua laggiù? Urina? Lubrificazione?

Potrebbe essere difficile determinare immediatamente che tipo di liquido è uscito, soprattutto se fuoriesce a sorpresa mentre stai aspettando in fila per il caffè. Per la maggior parte, non lo saprai finché non sarai in bagno a controllare la tua biancheria intima.

Se è il tipo di muco, potrebbe essere fluido cervicale (che non è ciò che provoca l’eccitazione sessuale). Il fluido cervicale è costituito da carboidrati, proteine ​​e amminoacidi ed è il più informativo dei fluidi vaginali. Cambia in consistenza, colore e consistenza, a seconda del ciclo e dei livelli ormonali.

I fluidi cervicali sono una risposta corporea naturale, ma se hai fluidi verdi, maleodoranti o con una consistenza di ricotta, è meglio consultare il medico, poiché questo potrebbe essere un segno d’infezione.

Una cronologia di come cambia il fluido cervicale

Durante il ciclo, il fluido cervicale potrebbe non essere così evidente, ma una volta terminato il ciclo potrebbe sentirsi secco laggiù. Dopo le mestruazioni è quando la cervice produrrà una sostanza che può essere simile al muco e appiccicosa.
Man mano che gli estrogeni nel tuo corpo iniziano ad aumentare, la consistenza del tuo fluido cervicale passerà da vellutata a elastica e si sentirà più umida. Il colore sarà bianco opaco. Il fluido cervicale sembrerà quindi più simile all’albume crudo. (Questo è anche il momento in cui lo sperma può rimanere in vita fino a cinque giorni.)
Più alto è il tuo estrogeno, più acquoso diventa il tuo fluido cervicale. Quando i tuoi estrogeni sono al massimo, è anche il momento in cui hai maggiori probabilità di sentire la tua biancheria intima più bagnata. Il fluido sarà il più chiaro e scivoloso. Se stai cercando di rimanere incinta, questo quando sei più fertile.
Fino al prossimo ciclo mestruale, è probabile che tu sia asciutto. Noterai che il tuo ciclo sta ricominciando, quando inizi a sentire di nuovo quel fluido acquoso, segnalato dai cambiamenti nel rivestimento endometriale.
Un altro tipo di fluido che potrebbe essere laggiù è il sudore vaginale, che proviene dalle ghiandole sudoripare. Durante l’eccitazione sessuale, la tua zona vaginale si gonfia a causa dell’aumento del flusso sanguigno. Questa vaso congestione crea una soluzione acquosa chiamata trasudato vaginale.

Lo stress può farti sudare di più, anche nella zona vaginale. Per combattere questo problema, indossa biancheria intima traspirante, rimani in forma e pratica una buona igiene.

Una secrezione bianca lattiginosa che si ritiene sia diversa da altri fluidi è un altro fluido vaginale che proviene dal trasudato vaginale e dalle ghiandole vaginali.

Come accennato in precedenza, le ghiandole di Skene (conosciute informalmente come prostata femminile) hanno un ruolo nella lubrificazione e nei liquidi. Queste ghiandole inumidiscono l’apertura vaginale e producono un fluido che è noto per contenere proprietà antimicrobiche che proteggono la regione del tratto urinario.

Le ghiandole di Skene sono anche note per essere responsabili degli schizzi, probabilmente perché si trovano vicino all’estremità inferiore dell’uretra.I dibattiti esistono. Fonte attendibile sul fatto che l’eiaculato femminile sia reale e se sia effettivamente urina.

Sfortunatamente, a causa della mancanza di ricerche sulla salute sessuale delle donne, continuano a esserci controversie su cosa sia effettivamente l’eiaculato femminile e di cosa sia fatto.

Ricorda che il corpo di ognuno è unico e potresti sperimentare rapporti fluidi diversi dagli altri.

3. Sono bagnata laggiù, ma non arrapata, cosa significa?

Non devi essere sessualmente eccitato per essere bagnato laggiù. A volte, è solo una risposta corporea comune: la tua vagina è bagnata perché è così che funziona il funzionamento anatomico.

Questo è chiamato eccitazione non concordanza. Potrebbe confondere alcuni e potrebbe sembrare che il corpo abbia tradito la mente, ma è una reazione normale.

Altre situazioni per essere bagnati senza essere eccitati potrebbero essere dovute alla visione di qualcosa di erotico o alla lettura di qualcosa di eccitante e il tuo corpo diventa naturalmente fisiologicamente reattivo.

L’eccitazione fisica non è consenso

È importante ripetere questo: solo perché ti bagni, non significa che sei eccitato. Significa solo che il tuo corpo sta rispondendo funzionalmente. Puoi essere in una situazione sessuale e bagnato, ma è assolutamente normale e normale non volere il sesso. L’eccitazione fisica non equivale all’eccitazione sessuale.
L’eccitazione sessuale richiede una risposta emotiva. L’umidità non è un linguaggio del corpo per il consenso, lo è solo un “Sì” esplicito.
L’umidità può anche essere solo il modo in cui il tuo corpo mantiene l’equilibrio. Per la maggior parte, non hai nulla di cui preoccuparti. Se non è lubrificazione, potrebbero essere le ghiandole sudoripare o il punto in cui ti trovi nel ciclo.

Quando si tratta delle ghiandole sudoripare, la vulva ha numerose ghiandole sudoripare e sebacee che mantengono la vagina bagnata. In questi casi, è meglio mantenere l’igiene, indossare salvaslip o biancheria intima di cotone per mantenere le cose più fresche.

Un nuovo tipo di contraccettivo o un aumento dell’esercizio fisico possono anche essere la ragione della tua umidità.

Se sei bagnato e hai un odore di pesce, marcio o anormale, è meglio chiamare il medico, poiché questo potrebbe essere un segno di altri problemi.

Leggi bene attentamente, alcuni punti, spero che possa chiarirti e darti la spinta per una visita se ti trovi in alcuni punti, ma in ogni caso consiglio sempre una visita medica.

Se la visita medica non trova nulla di organico posso aiutarti con tecniche yoni.

“Se sei pronta per iniziare il tuo viaggio nella terra delle relazioni corpo-mente, libera da sensi di colpa, vergogna e biasimo, alla ricerca di potenziamento e guarigione o miglioramento, questo sito con suoi servizi è una guida e una risorsa preziosa”.

Disponibilità su misura

 

Dal Lunedì alla Domenica

Orari Diurni e Serali

H24/7

Tel: +39 3775258604

Se sei soddisfatta della tua vita, non solo stai vivendo bene, ma stai anche conducendo una vita felice.

. Pensiero Positivo Italia. – Legge di Attrazione OfficialMental Coach Francesco.