Vergogna sessuale femminile

Massaggi per i Ponti e tutte le Festività Natalizie, Natale santo Stefano, Ultimo e Primo dell’anno e Gennaio.

Vergogna sessuale femminile

Vergogna sessuale femminile

Premetto che serve molto di più di un articolo per capire e superare la vergogna. Ma voglio semplicemente darti un imput per metterti in discussione e superare ciò.

Il sesso e la vergogna sono strettamente legati nella nostra società, specialmente per le donne e le persone che si presentano al femminile. A molti di noi viene insegnato che le donne non dovrebbero fare sesso al di fuori dei confini dell’amore e del matrimonio.

Oppure ci viene insegnato che una donna che fa molto sesso o anche una a cui piace il sesso “troppo”  è una poco di buono. D’altra parte, agli uomini viene insegnato che non sono “veri uomini” se non fanno sesso “abbastanza” o se non amano “abbastanza” determinati tipi di sesso.

Quelle idee obsolete possono farci vergognare per qualsiasi scelta sessuale che non rientra in ciò che è considerato “accettabile”.

Dopotutto, il sesso e la sessualità sono per tutti. 

Ecco tre passaggi che puoi fare per smettere di vergognarti del sesso.

1. Esamina la vergogna.
Dai un’occhiata da dove viene quella vergogna. Viene dal tuo background familiare? La tua tradizione religiosa? I tuoi amici? O è qualcosa che viene veramente da te? L’ultima voce è l’unica che dovresti ascoltare. È quello che ti dice cosa è giusto o non giusto per te.

Se le tue idee sul sesso e sulla vergogna vengono dall’esterno, è tempo di chiederti se stanno lavorando per te. Non limitarti ad accettare le prospettive di altre persone e istituzioni. Interrogali. Esamina da dove vengono. Quindi decidi tu stesso se vuoi ascoltare.

2. Pensa a cosa vuoi veramente.
Stai facendo le cose sessuali che ti piace fare? Ti piace il modo in cui si sentono? O stai facendo queste cose per un altro motivo, come l’accettazione, l’attenzione o per far stare bene qualcun altro? A volte proviamo vergogna per le cose quando una parte profonda di noi sa che le stiamo facendo per ragioni non eccezionali. Quindi guarda bene: quali sono le tue motivazioni? Se stai facendo scelte sessuali che sono veramente basate su ciò che vuoi, dovrebbe esserci poco spazio per la vergogna d’intrufolarsi.

3. Possiedi la tua vita sessuale.
Mentre le persone di qualsiasi sesso possono essere spinte in situazioni sessuali in cui non sono al cento per cento a bordo, alle donne viene spesso insegnato a essere gentili e ad andare avanti per mantenere la pace. A volte agli uomini viene insegnato che dovrebbero sempre desiderare il sesso, in qualsiasi forma. Ma quando cediamo a queste idee, è difficile scoprire e chiedere cosa ci eccita davvero. E questo porta a una vita sessuale meno appagante per tutte le persone coinvolte. Se ti impegni a prendere decisioni consapevoli sulla tua vita sessuale, sugli atti sessuali che stai facendo e sul perché li stai facendo, allora stai possedendo la tua vita sessuale in un modo importante. E se possiedi le tue scelte, perché mai dovresti vergognartene?

4. Cosa conosci del sesso, del tuo corpo, limiti, blocchi etc. Lascio a te stessa valutare.

La vergogna sessuale è profondamente radicata e per sbarazzarsene richiederà più dei consigli di un articolo. Ma spero che questo ti aiuti a capire da dove vengono i tuoi sentimenti e come superarli, perché una vita sessuale senza vergogna è la migliore vita sessuale. E non lo meritiamo tutti?

“Se sei pronta per iniziare il tuo viaggio nella terra delle relazioni corpo-mente, libera da sensi di colpa, vergogna e biasimo, alla ricerca di potenziamento e guarigione o miglioramento, questo sito con suoi servizi è una guida e una risorsa preziosa”.

Disponibilità su misura

 

Dal Lunedì alla Domenica

Orari Diurni e Serali

H24/7

Tel: +39 3775258604

Se sei soddisfatta della tua vita, non solo stai vivendo bene, ma stai anche conducendo una vita felice.

. Pensiero Positivo Italia. – Legge di Attrazione OfficialMental Coach Francesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post